Categorie
Candidati Amministrative 2020

Diritti al Futuro pronto per la sfida elettorale con Fabrizio Volpini sindaco: ecco la lista dei 24 candidati

È stata resa nota la lista di 24 nomi dei candidati consiglieri comunali di “Diritti al Futuro” a sostegno del candidato sindaco Fabrizio Volpini.

“È una lista scelta con la giusta quantità di esperienza, di innovazione e di giovani – spiega Simone Ceresoni, Coordinatore di Diritti al Futuro – fondata, fin dal 2010 anno in cui è nata, su 3 parole chiave, aspetto sociale, attenzione alle fasce deboli, e matrice ambientalista, ma anche quella cattolico democratica attenta al pluralismo di valori. Siamo pronti a dare continuità e innovazione al governo della città sia dal punto di vista dell’ecologia ma anche del potenziamento economico e sociale. Non possiamo considerare Senigallia scollegata dal resto del mondo. È nostro dovere, anche a livello locale, dare risposte alla crisi ambientale e alla sfida sociale che non riguarda solo gli ultimissimi ma anche il ceto medio che, dopo la pandemia, si trova anch’esso in difficoltà. Tra i candidati in lista figurano Mauro Gregorini, già consigliere comunale, che rappresenta senza dubbio la continuità, Hajredini Dean, in prima fila in occasione del referendum sull’acqua pubblica e sul nucleare, Marco Lion, fondatore dei Verdi a Senigallia, ma anche Riccardo Mandolini, ex M5S e attulmente in consiglio comunale, e Glauco Simonetti che parla al mondo sportivo ed educativo”.

“Ringrazio Diritti al Futuro per la lunga collaborazione nella coalizione di centrosinistra e per essersi subito attivata per la ricostruzione dopo la chiusura di un ciclo – afferma il candidato sindaco Fabrizio Volpini – grande è stato il contributo nella stesura del programma del centrosinistra. Un programma costruito per dare risposte alla dimensione ecologica, economica e sociale e ai cambiamenti epocali accentuati dalla pandemia. Una campagna elettorale, quella in corso, senz’altro inedita, “sotto l’ombrellone, ma anche complicata dallo strappo che si è venuto a creare per la prima volta con “Amo Senigallia” di Gennaro Campanile. Al contrario troviamo il centrodestra unito a differenza di quanto era accaduto 5 o 10 anni fa. E se il centrodestra dovesse fare una campagna di “liberazione dalla tirannia del centrosinistra” noi non dobbiamo difenderci, ma rispondere con le proposte. Possiamo farcela al primo turno. È sicuramente un obiettivo ambizioso ma realizzabile. E allora avanti con impegno, entusiasmo e passione”.

Volpini ha le idee ben chiare anche per il futuro della città, mostrando anche autonomia rispetto al sindaco uscente Mangialardi. “Se ho timore che i progetti approvati lascino poco spazio a chi governerà? Sono più preoccupato da ciò che non è stato fatto, penso ad esempio alle frazioni – afferma Volpini – qualsiasi progetto approvato lascia margini di modifiche e innovazione a chi verrà. Bisogna mantenere Senigallia città competitiva per attrarre investimenti con oneri che migliorano la qualità di vita dei cittadini“.

Ecco nel dettaglio la lista di Diritti al Futuro:

  • Angelo Aramini (47 anni, responsabile del ricevimento in strutture alberghiere)
  • Cristian Bako (25 anni, analista chimico)
  • Beatrice Brighenti (41 anni, psicologa del lavoro)
  • Catherine Cipolat (68 anni, traduttrice)
  • Alberto Di Capua (62 anni, formatore)
  • Alessandro Di Paola (19 anni, studente)
  • Devis Fioretti (45 anni, funzionario pubblico)
  • Giovanni Giacomini (34 anni, impiegato)
  • Letizia Giorgi (20 anni, studentessa)
  • Mauro Gregorini (55 anni, operatore tecnico specializzato Asur)
  • Dean Hajredini (29 anni, imprenditore)
  • Linda La Rocca (18 anni, studentessa)
  • Marco Lion (64 anni, ambientalista)
  • Riccardo Mandolini (32 anni, artigiano)
  • Luigi Marinaccio (58 anni, impiegato)
  • Ilaria Mauric (45 anni, imprenditrice)
  • Stefania Olivi (64 anni, impiegata in pensione)
  • Patrizia Pasquali (56 anni, insegnante)
  • Enrico Pergolesi (43 anni, precario)
  • Roberto Primavera (62 anni, pensionato)
  • Luciano Principi (68 anni, docente in pensione)
  • Glauco Simonetti (67 anni, pensionato)
  • Giacomo Tantucci (63 anni, imprenditore)
  • Debora Vici (36 anni, commerciante)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.